AGOSTO IN MAROCCO

Dal 3 AGOSTO AL 23 AGOSTO 2008


PER INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI TELEFONARE AL NUMERO 338.6075461 SERGIO OPPURE MAIL

foto


PROGRAMMA DI VIAGGIO:

MAROCCO 2008- dal 3 al 23 Agosto
                                                                                     
1° GIORNO
Ci troviamo al casello di Ventimiglia alle ore 10 e 30. Ora si parte in carovana fino a sera.

2° GIORNO
Trasferimento Francia-Spagna.

3° GIORNO
Spagna , nel primo pomeriggio traghettiamo a Tangeri per poi trasferirci a Chefchaouen.

4° GIORNO
Chefchaouen – Fes attraversiamo il rif , la prima catena montuosa che anticipa l’ Atlante.

5° GIORNO
Visita a Fes , la medina ,il souq e le concerie a cielo aperto.

6° GIORNO
Partenza di buonora alla volta di Meknes.
Breve visita e poi verso Sud a raggiungere Midelt.

7° GIORNO
Da Midelt affronteremo le mulattiere del grande Atlante fino a raggiungere in serata il lago di Islinelle vicinanze di Imilchil.

8° GIORNO
Da Imilchil alle " Gole del Todra " su piste di montagna a quote che raggiungono i 2600 metri

9 ° GIORNO

Attraversato il passo a quota 2800 m, il punto più alto che raggiungeremo,il quale collega il villaggio di Tamtattouchte aquellodi Msemrir scendendo nelle stupende "Gole del Dades "

10° GIORNO
Gole del Dades - oasi di Merzouga. Non può mancare una visita alle dune dell Erg Chebbi marocchino dove appronteremo il campo per la notte.

11° GIORNO
Ci prendiamo una giornata per scorazzare sulla sabbia e se avremo voglia andremo fino a Taouz al confine con l’ Algeria.
Campo sulla sabbia.

12° GIORNO
Merzouga, Rissani, Zagora, giornata tutta su piste.

13° GIORNO
Zagora: percorreremo la famosa" valle del Draa"in parte sulla vecchia pista .
Valle ricca di palmeti e Casbah, percorsa dal fiume più lungo del Marocco, arrivo a Quarzazate.

14° GIORNO
Quarzazate-Marrakech trasferimento di 200 km.
Per attraversare l’atlante da Sud a Nord anche qui arriveremo a 2260m. di quota

15° GIORNO
Meritato riposo a Marrakech aspettando le feste che si tengono in piazza.

16° GIORNO
Marrakech – Essaouria : Essaouria è un luigo in riva all’Oceano famoso per essere riuscito a fermare in questo paese molti artisti come ( JIMI HENDRIX )

17° GIORNO
Essaouria –Kenitra : Comincia la via del ritorno si prcorrerà anche un po’ di autostrada.

18° GIORNO
Kenitra-Tangeri : Cosi’ ci prepariamo a salutare il Marocco e l’Africa.

19° GIORNO
Trasferimento in Spagna visitando la costa del Sol “e se ci sta “ anche un bagnetto al mare.

20° GIORNO
Spagna-Francia

21° GIORNO
Italia e arrivo a casa.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE:

Pilota con 4x4 980,00 €
Pilota con 4x4 più passeggero 1380,00 €
Pilota con 4x4 più due passeggeri 1780,00 €
 


La quota comprende:
  • Iscrizione al viaggio
  • Colazioni e cene durante i giorni di campo
  • Uso della tenda refettorio
  • Presenza di un accompagnatore italiano, assistenza tecnica, logistica e meccanica
  • Assistenza in dogana
La quota non comprende:
  • Le notti in aventuali hotel e campeggi viveri e pasti consumati al di fuori dei campi tendati
  • Carburante
  • Assicurazione R/C in Marocco OBBLIGATORIA
  • Tutto quanto non espressamente indicato in la "quota comprende"


INFORMAZIONI GENERALI:

Documenti:
Passaporto valido almeno 6 mesi dalla data di entrata in Marocco, almeno 2 pagine libere. Patente di guida, documento di circolazione del veicolo con procura notarile se lo stesso é intestato ad altri, assicurazione e carta verde. E' bene fotocopiare i documenti e conservare copia.

Precauzioni sanitarie:
Non é richiesta nessuna vaccinazione obbligatoria, si consigliano come in qualsiasi altro viaggio quella antitetanica e quella contro l'epatite A. Se avete allergie alimentari o a particolari farmaci è necessario dare comunicazione all'organizzazione.


Abbigliamento:
Le escursioni termiche in montagna possono essere sensibili, all’alba si possono avere anche temperature basse ma di giorno le temperature sono piacevoli, in quota e molto calde nel deserto. Vestiti comodi che non temano l’outdoor, per la sera ai campi felpa/maglione, giacca a vento e berretto/cappello. Sacco a pelo e non dimenticare il costume da bagno per la zona laghi e mare. Portatevi i medicinali di uso comune (aspirina, compresse per mal di auto/mare, cerotti, collirio, disinfettante, compresse per la dissenteria). Se porti lenti a contatto porta la soluzione; se occhiali, portane un paio di riserva. Lozione solare, occhiali da sole, necessaire toelette, carta igenica.


Campi:
Per quanto concerne il campo è obbligatorio comportarsi in modo civile. Le immondizie vanno raccolte, la pala non va usata solo quando ci si pianta con il nostro fuoristrada,vedete di usarla anche per altri scopi. Il luogo che ci ha ospitato non dovrebbe recare traccia del nostro passaggio. L’organizzazione mette a disposizione la tenda per la mensa (mt.8x5), si richiede l’aiuto per il montaggio/smontaggio da parte di una persona per equipaggio. La cucina per la cena e la colazione è anche questa a cura dell’organizzazione.

Auto:
Devono essere in efficienza, non necessitano di alcuna preparazione particolare, chi non ha il serbatoio supplementare deve prevedere a taniche di carburante in base al consumo per avere un autonomia di 500/600Km. Pneumatici in buono stato, 1 ruote di scorta,e una camere d'aria di scorta. Cinghia di traino, crik, pala, estintore, filtri aria e carburante,consigliato avere cinghie, manicotti, fusibili vari, olio motore ed altri specifici del mezzo. Un compressore 12Volt almeno ogni 3 auto. Utile avere la possibilità di disinserire Airbag e ABS. Vanno inibiti eventuali antifurto, per i veicoli muniti di sistema "immobilizer" é necessario conoscere i codici e la procedura per riavviare il veicolo. Fare copia delle chiavi e tenerle all’esterno.

Attrezzatura:
Tenda,sacco a pelo, brandina o materassino. Posate e bicchiere, "necessarie" per l'igiene e medicinali personali. Tavolino e sedie da campeggio. Pila frontale.

Acqua:
Ogni equipaggio dovrà avere a bordo del proprio veicolo di una scorta d'acqua di almeno 5 litri al giorno per persona, al massimo affronteremo un paio di giorni senza la possibilità di rifornimenti. E’ superfluo dire che l’acqua soprattutto in questi luoghi è bene prezioso e come tale va adoperato.

Assicurazione:

. L'ASSICURAZIONE R/C IN MAROCCO E' OBBLIGATORIA. Da fare sul posto.

Pagina precedente